PRENOTA ADESSO!

CHIAMA ORA 081 806 3366 - 33828218023478263929

falanghina-dei-campi-flegrei

La Falanghina dei Campi Flegrei: storia di un vino antico

Tra le produzioni doc più rinomate della Campania vi è la Falanghina dei Campi Flegrei, uno dei vini più antichi prodotti nell'allora Campania Felix. Si tratta di una produzione a bacca bianca apprezzata in tutto il mondo, originaria tanto nei Campi Flegrei che nelle pendici del Taburno,  e in tempi recenti si è diffusa anche in altre zone della Regione, in particolare nel beneventano a Sant'Agata de'Goti. Ancora oggi esistono vigne secolari che rappresentano il cuore della Falanghina dei Campi Flegrei, il cui nome secondo una corrente di pensiero piuttosto diffusa dovrebbe risalire al Falerno Bianco, un vino di origine così antica da essere conosciuto sin dai tempi dell'Impero Romano.

Le caratteristiche della Falanghina dei Campi Flegrei 

La sovrabbondante produzione della Falanghina dei Campi Flegrei in tutta la Regione Campania deriva da una richiesta sempre crescente da parte dei consumatori, tanto che oggi esiste anche la versione "spumantizzata" di questo vino bianco, ed falanghina-abbinamenti"" anche in altre modalità, ovvero vendemmia tardiva e passita. Particolarmente apprezzato per la fragranza dei suoi aromi, il vitigno della Falanghina risulta caratterizzato da una buona produttività e da un discreto vigore, ottimamente radicato in zone ad esposizione collinare, connotate da un clima caldo e secco, con terreni abbastanza poveri, spesso di origine vulcanica. La piena maturazione della Falanghina arriva verso la metà del mese di settembre, e i grappoli dell'uva Falanghina sono facilmente riconoscibili perché appaiono molto grandi, tanto da diventare il vero marchio di fabbrica dei vari tipi di vitigno.

Infatti dalla forma del grappolo discendono le varie varietà, per cui abbiamo la Falanghina beneventana riconoscibile per un acino leggermente oblungo e dalla forma alata, mentre la Falanghina dei Campi Flegrei ha una tipologia a forma di cono e l'acino si presenta più tondeggiante. Da queste tipologie di uva deriva un vino dal colore giallo paglierino, dall'aroma floreale e fruttato con alcuni retrogusti minerali, de secondo gli esperti il bouquet ricorda una frutta tropicale matura.

Come va servito questo vino

La Falanghina ha una sua identità primaria che lo vede essenzialmente come vino da tavola, sebbene come abbiamo specificato nel capitolo precedente esistano oggi produzioni con uva Falanghina specializzate in "variabili" a questa sua naturale destinazione d'uso. Come va servita la Falanghina dei Campi Flegrei? Secondo i sommelier questo vino deve essere servito a tavola ad una temperatura intorno ai 10 gradi centigradi, in modo da abbinarsi perfettamente ai pasti serviti.

Falanghina abbinamenti

Come vino campano la Falanghina trova i suoi migliori abbinamenti nelle portate a base di pesce che sono le specialità del territorio tra le più rilevanti di questa regione. Soprattutto la versione primaria dei Campi Flegrei, rispetto a quella beneventana, si sposa perfettamente con le ricette più classiche ma anche quelle più inventive a base di ciò che ci riserva il Mar Tirreno: tra le pietanze che meglio si abbinano con la Falanghina segnaliamo lo spaghetto a vongole o con i frutti di mare, i ricci di mare, i piatti a base di polipetti, ma anche con un bel risotto agli scampi, senza contare tutti i secondi a base di pescato e gli antipasti di mare.

Dove trovare la Falanghina

Oltre a essere presente in tutti i rivenditori di vino consueti, i migliori esemplari di Falanghina in Campania si possono degustare in quei ristoranti che hanno la loro cantina con riserve doc di questa pregiata produzione, ed anche negli agriturismi e nelle tenute presenti in tutta la zona dei Campi Flegrei. La Falanghina è un vino che si sposa benissimo in qualsiasi menù per eventi, per cui organizzando un matrimonio, un compleanno o qualsiasi altro ricevimento in Campania, non potrà certamente mancare una cassa di bottiglie di Falanghina per festeggiare in compagnia.

VIENI A PROVARE LA NOSTRA FALANGHINA

Via Pietra Bianca - 80010 Quarto (NA)
Traversa di Via Eduardo Scarpetta

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Website: www.tenutamichelangelo.it

Tenuta Michelangelo

Tenuta Michelangelo è un ristorante tipico dei Campi Flegrei.Dopo un lungo periodo di ristrutturazione Casale Michelangelo porta a termine il suo capolavoro.